Parliamo di e-commerce, qual’è la scelta migliore?

Dopo una breve esperienza, un po’ per hobby e un po’ per lavoro, posso trarre le mie conclusioni personali sugli ecommerce. Inizio l’articolo premettendo che sono ancora completamente a digiuno dal provare Magento a differenza degli altri CMS che andrò a citare, ma spero presto di provarlo. Su quali CMS […]

Dopo una breve esperienza, un po’ per hobby e un po’ per lavoro, posso trarre le mie conclusioni personali sugli ecommerce.

Inizio l’articolo premettendo che sono ancora completamente a digiuno dal provare Magento a differenza degli altri CMS che andrò a citare, ma spero presto di provarlo.

Su quali CMS mi sono, quindi, concentrato? Dopo una accurata ricerca in rete (accurata per il tempo che ho avuto a disposizione) i miei test sono ricaduti su 3 possibili scelte: Oscommerce, Prestashop, Drupal + Ubercart.

Perchè ho scartato Magento, Zen Cart e Joomla + (Virtuemart o SimpleCaddy) nei miei test? Ci sono alcuni motivi di fondo nelle mie considerazioni preliminari: innanzitutto ero alla ricerca di un E-commerce altemente modulare e scalabile, con una struttura solida e sicura e che mi permettesse in qualunque momento di cambiare rapidamente aspetto e finalità del sito ospitante l’ecommerce; inoltre ero anche alla ricerca di qualcosa da poter sfruttare senza la necessità di imparare tutto da zero. Attenzione: non sto assolutamente dicendo che questi CMS non sono una buona scelta, anzi! Per quanto mi riguarda, molto semplicemente, ci sono alcuni aspetti che mi hanno costretto a desistere nella loro scelta.
Consideriamo Joomla + Virtuemart: si tratta di un CMS molto user-friendly, semplice da usare e da gestire ma… stiamo parlando di un framework in php dalle dimensioni complessive superiori a 40 MB, oltretutto joomla ha una struttura (e non lo dico solo io) che lascia un pò a desiderare sulla sicurezza del sito.
Consideriamo Magento e Zen Cart: stiamo parlando di due E-commerce “puri”, cioè, se un giorno ho la necessità di integrare un forum nell’ecommerce per gli utenti già registrati e iscritti, come posso fare? La risposta è una soluzione che al momento mi risulta più complessa rispetto ad altri sistemi quali Drupal o Prestashop. Vedi articoli 123.

Per ulteriore chiarezza invito a leggere questo articolo e anche questo.

A questo punto inizio a cantare le lodi (o quasi) per i CMS provati:

1) Oscommerce: francamente poco “espandibile”, onestamento non credevo fosse ancora supportato e mi sono ricreduto soltanto di recente quando ho visto la versione 2.3.1! Dopo ben 4 anni di assenteismo praticamente totale (la versione stabile precedente a quella del 14 novembre 2010 era aggiornata al lontano 2006 con tante falle di sicurezza) sembra finalmente uscita una versione curata. La configurazione è meno banale delle altre, ma la gestione è davvero a prova di incapace! Se l’ecommerce deve essere messo in mano ad un vero inesperto, allora questo non ha rivali… Non a caso è stato tra i primi CMS a nascere su internet. Anche questo è un ecommerce “puro” e quindi tra le mie scelte è quello che occupa il terzo posto. (NB: Forum)

2) Prestashop: che dire, una vera rivelazione! L’ho provato con successo e mi ha sopreso sia per semplicità di installazione che per fruibilità dello stesso. Nasce in Francia e ad oggi ha un notevole supporto da parte della comunità. Vive principalmente per i moduli a pagamento che possono essere integrati nell’Ecommerce a prezzo davvero ottimo! Esistono una infinità di moduli facili da caricare e installare che permettono di trasformare il sito in un simil portale informatico, ecco un modulo d’esempio.

3) Drupal + Ubercart: il mio preferito! La soluzione che personalmente metterei al primo posto. Si tratta di uno strumento versatile, sicuro, modulare, potente, scalare, veloce e affidabile… D’altronde stiamo parlando di Drupal, già utilizzato dalla Casa Bianca a Washington! Unico grosso problema: ha una curva di apprendimento estremamente piatta! Morale: ci vuole davvero parecchio tempo da dedicarci anche se il supporto internazionale che verte attorno Drupal ed Ubercart è forse il più vasto presente in rete! Ecco un esempio di e-commerce (edit 4/6/2011: altro ecommerce) che ho realizzato.

E voi cosa ne pensate?

About Mattia Notari